Milan coppa campioni 2003

Manchester 28 maggio 2003: Noi siamo i CAMPIONI !!!

Manchester 28 maggio 2003 finale di Champion’s League

La più prestigiosa delle partite, le due squadre con più prestigio in Europa e non solo: il Milan e la Juventus, i due club che hanno vinto di più. La Juve ha appena conquistato lo scudetto ed il Milan è in cerca di riscatto quindi una Finale con la F maiuscola.
Il Milan forse prepara meglio la gara, facendo riposare tutti i giocatori nella sconfitta di Piacenza ( esordio di Fiori, ottimo Brocchi e molto buona la prova del giovane Piccolo ) mentre la Juve fa giocare i suoi titolari, stancandoli un po di più, in aggiunta all’asenza di Nedved per squalifica.

Ma andiamo subito alla partita !!!!
Il Milan scende in campo con Dida tra i pali, Nesta & Maldini al centro della difesa, Costacurta a destra e Kaladze a sinistra; centrocampo a tre con Gattuso, Pirlo e Seedorf; Rui Costa dietro le due punte Pippo Inzaghi e Shevchenko.
La Juventus risponde con Buffon, Thuram, Tudor, Ferrara, Montero, Camoranesi, Tacchinardi, Davids, Zambrotta, Trezeguet, Del Piero.
La partita inizia e si vede già che il Milan è meglio della Juve sia sul piano atletico sia su quello di gioco. Passano 8 minuti ed il Milan segna grazie a Sheva servito da Inzaghi, ma l’arbitro Merk annulla per un presunto fuorigioco di Rui Costa, che ad avviso dell’arbitro ostacolava la visuale di Buffon. Il Milan non si da per vinto e prende in mano le redini del gioco, per merito delle invenzioni di Rui Costa, i tiri di Inzaghi e Sheva, la perfetta difesa comandata dal capitano e da Sandro, l’ottimo centrocampo condotto da Pirlo, con Gattuso pronto a ringhiare su ogni pallone e Seedorf a dare fantasia, con l’aggiunta di un Dida sempre pronto.
Ma il tempo passa e tutto ciò non serve al Milan per imporsi, la Juve non sembra in grado di prendere l’iniziativa e scipa molte occasioni. Passano cos’ i tempi regolamentari ed ecco avvicinarsi i supplementari, con il Milan che inizia con un giallo: Roque Junior, subentrato a Costacurta, si strappa ed Ancelotti corre ai ripari spostando Ambrosini, entrato per Rui Costa, terzino destro.
Il Milan in 10 regge molto bene, si difende ed in attacco s affida alla velocità di Sergio Claudio entrato per Pirlo.
Ma non basta ancora. Si va ai rigori. La tensione è sul volto di tutti i giocatori perchè nessuno vuole perdere. Per il Milan tirano Serginho, Seedorf, Kaladze, Nesta e Shevchenko; per la Juventus Trezeguet, Birindelli, Zalayeta, Montero e Del Piero.
Per la Juve segnano Birindelli e Del Piero, per il Milan segnano Sergio Claudio, Sandro e Sheva!!!
Al gol di Sheva un delirio: SIAMO CAMPIONI D’EUROPA, SIAMO CAMPIONI D’EUROPA, SIAMO CAMPIONI D’EUROPA !!!!!!!!!!!!!!

tn_centro.JPG tn_caerano.JPG tn_bar amico.JPG
tn_coppa campioni.jpg tn_favretto.JPG tn_gallina 1.JPG

tn_maser.JPG tn_paolo 1.JPG tn_stefano.JPG
tn_tifo 5.JPG tn_tifo 4.JPG tn_tifo.JPG
tn_stefano 1.JPG tn_ronny.JPG tn_PICT1117.JPG
tn_PICT1110.JPG tn_paolo 4.JPG tn_osellame.JPG

tn_gallina.JPG tn_paolo.JPG tn_PICT1091.JPG tn_paolo 3.JPG tn_image23.jpeg
tn_image12.jpeg tn_image13.jpeg tn_image15.jpeg

tn_image17.jpeg tn_image19.jpeg tn_image18.jpeg
tn_image24.jpeg tn_image15.jpeg tn_image15.jpeg

28 maggio 2003 giornata memorabile e indimenticabile grazie ragazzi!!!!!!!!!

milan forever……………………………………………………………………………..

Questa voce è stata pubblicata in Milan coppa campioni 2003 e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.